Settimana Santa a Ispica

Tra fede, tradizione, folclore, un avvenimento intenso ed emozionante.

Il ciclo delle festività inizia nel penultimo venerdì di Quaresima con la processione della Santa Cascia, che per tutti gli ispicesi è “‘u vènniri ra Santa Cascia” e “‘a Santa Spina” che culmina con la Via Crucis vivente. Sono migliaia i fedeli che assistono alla suggestiva rievocazione della Passione di Gesù.

Dopo aver ripercorso gli ultimi istanti di vita di Cristo la folla ritorna nella basilica dell’Annunziata dove si celebra il momento più emozionante della giornata: la Santa Spina viene posta ai piedi del simulacro del Cristo con la Croce che viene celato dietro una parete lignea. Per i Nunziatari iniziano giorni d’attesa fino al Venerdì Santo quando potranno svelare e abbracciare la statua del Cristo.

Il Giovedì Santo è il giorno più lungo per la cittadina di Ispica

Il Venerdì Santo è il giorno dei Nunziatari e del Cristo alla Croce.

La Domenica di Pasqua,  Il cristo risorto (U Risuscitatu)  conclude i festeggiamenti della Settimana Santa con il famoso ed emozionante “Ncuontru”, in cui il Cristo Risorto uscendo dalla Basilica della SS. Annunziata percorrerà correndo la via per abbracciare la Madre Maria Addolorata, il cui simulacro esce dalla Chiesa Madre San Bartolomeo.

 

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Apr 02 - 08 2023

Ora

8:00 - 8:00

Luogo

Ispica
Categoria

Organizzatore

Visit Ispica
Sito web
https://www.visitispica.com
Enjoy Barocco

GRATIS
VISUALIZZA