Promozione congiunta dei dodici comuni del ragusano

Un’unica brochure e programma, per la prima volta

“Vasate”, “svelate”, confraternite, processioni colme di Gioia che saltano tra la folla, Pace: è il fascino straordinario della Pasqua degli Iblei.

La bellezza del nostro territorio sta nella ricchezza delle sue differenze, ed è per questo che i 12 Comuni della provincia e i Gal iblei hanno deciso di promuovere in maniera congiunta le celebrazioni pasquali; riti antichi da vivere in un territorio che è in piena primavera, che risveglia i sensi.

È un’iniziativa che mira a valorizzare il turismo religioso regionale e nazionale; è un’opportunità per far comprendere come in questo angolo di Sicilia basta spostarsi di pochi chilometri per scoprire tradizioni, patrimoni, bellezze tanto diverse quanto connesse.

“Siamo convinti che perfino chi è nato e cresciuto qui avrà modo di scoprire le tradizioni dei paesi vicini, vivere tutta la Pasqua degli Iblei consultando un’unica brochure disponibile qui, dichiarano i sindaci.

“Non è stato semplice mettere insieme tutte le peculiarità dei diversi Comuni, tutti i programmi dei tanti Comitati organizzatori, ma crediamo che azioni di questo tipo debbano diventare la prassi per un territorio che può aumentare la sua attrattività semplicemente facendo squadra”.

I Comuni di:

  • Acate
  • Chiaramonte Gulfi
  • Comiso
  • Giarratana
  • Ispica
  • Modica
  • Monterosso Almo
  • Pozzallo
  • Ragusa
  • Santa Croce Camerina
  • Scicli
  • Vittoria

In sinergia con i Gal:
Terra Barocca
Valli del Golfo

Scicli, 7 marzo 2024                                                                    

Leggi anche

Prossimi eventi

Nessun evento trovato!
Enjoy Barocco

GRATIS
VISUALIZZA